Pubblicato il

La cura delle mani

“ Se sei un amico ti stringo la mano
se chiedi un aiuto ti tendo la mano
E prendi la mano, e dammi la mano
e prendi la mano, e dammi la mano
Il padre il bambino lo tiene per mano
c’è tutto il destino in un palmo di mano
Le mani, le mani che sanno parlare, che sanno guarire e che sanno pregare
Le mani legate, le mani ferite, le mani, le mani pulite
Le mani, le mani,le mani legate, le mani ferite, le mani pulite
Le mani, le mani,le mani legate, le mani ferite, le mani pulite

Saluti ruffiani baciamo le mani
caliamo i calzoni e in alto le mani
Chi prende il potere allunga le mani
chi sfugge al dovere se ne lava le mani
Le mani, le mani, che sanno tradire, che sanno soffrire e che sanno sbranare
Le mani spietate che danno la fine, le mani, le mani assassine
Le mani, le mani, le mani spietate che danno la fine, le mani assassine
Le mani, le mani, le mani legate le mani ferite, le mani pulite

Apriamo le mani, le mani più avare
che stringono ancora quei 30 denari
Mettiamo le mani, le mani sul cuore
più sono sincere e più danno calore
Le mani, le mani, che sanno di mare, che sanno di terra, che sanno di pane
Battiamo le mani per farci sentire, più forte le mani, le mani
Le mani, le mani, che sanno di mare, che sanno di terra, che sanno di pane
Le mani, le mani, che sanno di mare, che sanno di terra, che sanno di pane
Le mani, le mani, le mani spietate che danno la fine, le mani assassine
Le mani, le mani, le mani spietate che danno la fine, le mani assassine
Le mani, le mani, le mani, le mani

Mani, E. De Crescenzo “

 

Questo testo di De Crescenzo ci fa capire come le mani siano indispensabili nella vita di una persona: con le mani ci presentiamo quando conosciamo una persona e salutiamo quando vediamo un amico; con le mani esprimiamo noi stessi cucinando, disegnando, gesticolando, scrivendo; senza le mani non potremmo lavarci, vestirci, pettinarci, truccarci, non potremmo guidare, aprire porte, lavorare, giocare; con le mani esprimiamo affetto verso le persone che ci sono vicine, verso uno sconosciuto o verso chi magari in passato ci ha tradito… Non a caso si dice “tendere la mano”.
Fin da piccoli le mani sono lo strumento attraverso il quale impariamo a conoscere il mondo: i bambini, appena vedono un oggetto che non conoscono, vogliono subito toccarlo.
Per tutta la vita ci accompagnano in ogni attività che facciamo. C’è qualcosa che può essere svolto senza l’uso delle mani?
Anche quando siamo anziani, quando la vista magari non è più quella di un tempo, usiamo le mani per “vedere” ciò che ci circonda, per farci sorreggere quando fatichiamo a camminare da soli.
Le mani sono uno strumento indispensabile nella vita di tutti ed è per questo che è importantissimo prendersene cura quotidianamente.
Molti pensano che curare le mani significhi soltanto mettere la crema idratante prima di andare a dormire.
Certo, idratare le mani per renderle morbide, vellutate ed elastiche è importantissimo, ma non è sufficiente… Dobbiamo prenderci cura delle nostre mani durante tutto il giorno!
Utilizzare detergenti e saponi aggressivi, che non rispettano il naturale Ph della pelle, contribuisce a rendere le mani secche, disidratate e arrossate.
A lungo andare le mani iniziano a seccarsi e, se non adeguatamente curate, iniziano a comparire piccoli tagli e la pelle inizia a screpolarsi.
In molti penseranno che l’unica soluzione sia ridurre il numero di lavaggi giornalieri (“se mi lavo meno le mani si rovineranno meno”). Questo però non è vero: con le mani facciamo tutto ed è quindi fondamentale la loro igiene.
Chi di voi si metterebbe a impastare la pizza appena dopo essersi tolto le scarpe? E chi stringerebbe la mano a un suo collega dopo aver mangiato una focaccia all’olio e rosmarino? L’igiene è fondamentale, e non deve essere trascurata. Così come la salute delle nostre mani. La soluzione migliore, quindi, è utilizzare un detergente non aggressivo che igienizzi e allo stresso tempo rispetti la pelle idratandola.
Midas Eco Bio Cosmesi propone un detergente mani contenente olio essenziale di limone, per detergere e igienizzare, e estratto di aloe, malva e achillea, per lenire e idratare la pelle, senza seccarla.
…Un prodotto di cui non potrete più fare a meno!
“Io non posso stare fermo con le mani nelle mani,
tante cose devo fare prima che venga domani…”

Margherita, R. Cocciante “