Biologico ed ecologico Cosmesi e inquinamento Cura del viso PELLE DEL VISO Protezione

HAI UNA PELLE SENSIBILE?

PELLE SENSIBILE

La pelle sensibile è una condizione estremamente diffusa tra la popolazione e spesso purtroppo sottovalutata. In assenza di patologie cutanee od infiammazioni evidenti, si definisce sensibile una pelle fragile e più predisposta a reagire (negativamente) ad agenti fisici o chimici irritanti rispetto ad una cute “normale”. 

Inoltre, una pelle sensibile è più suscettibile ad allergie, arrossamenti, irritazioni, prurito e bruciori cutanei.

Premesso che la pelle sensibile rappresenta un disagio comune ed in costante crescita tra la popolazione, è comprensibile come questa caratteristica cutanea abbia attirato l’attenzione di cosmetologi e dermatologi, sempre più stimolati dalla ricerca di prodotti più sicuri, efficaci e delicati per la pelle.

Non a caso, in questi uLtimi decenni, una buona parte del mercato cosmetico si sta orientando proprio verso la realizzazione di creme, deodoranti, lozioni, trucchi e quant’altro dedicati esclusivamente a pelli sensibili, con prodotti completamente vegetali, privi di sostanze che potrebbero dare origine ad intolleranze ed allergie.

QUALI SONO LE CAUSE?

Sul podio: sole, vento, sbalzi termici e prodotti cosmetici aggressivi, i principali (ed indiscussi) fattori causali dell’ipersensibilità cutanea.

Se da un lato gli agenti climatici indeboliscono pesantemente le naturali barriere cutanee, dall’altro l’applicazione regolare sulla pelle di sostanze cosmetiche potenzialmente irritanti favorisce la comparsa di fenomeni infiammatori-irritativi, disidratazione ed arrossamento cutaneo.

Ad ogni modo, sembra che la pelle sensibile sia una caratteristica stabilita geneticamente: in altri termini, l’ipersensibilità cutanea può essere considerata un carattere ereditario, trasmesso direttamente dai genitori ai figli.

Tuttavia, è doveroso ribadire che una pelle “normale” può divenire “sensibile” nel corso degli anni, indipendentemente dalla nota genetica.

Difatti, oltre a fattori costituzionali ed ereditari, numerosissimi e svariati elementi possono predisporre all’insorgenza di una pelle sensibile.

Tra questi non possiamo dimenticare stress, vita frenetica, dieta squilibrataabuso di alcolici, di fumo, esposizione frequente alle radiazioni UV solari od artificiali (soprattutto in assenza di un’adeguata foto-protezione), smog ed inquinamento in generale.

Persino il colore della pelle può porre le basi per la pelle sensibile: dalle statistiche si evince che i soggetti di razza caucasica (dalla pelle bianca) sono più esposti al rischio di iper-reattività cutanea ad agenti climatici e prodotti cosmetici.

Una pelle sensibile è più soggetta a patologie o disturbi cutanei, quali in particolare dermatite atopica, eritema, couperose e rosacea.

Trattamenti per combatterla

La soluzione al disturbo della pelle sensibile è piuttosto complessa e non così immediata come potrebbe sembrare.

Cosa fare, dunque, per coccolare una pelle sensibile?

I NOSTRI CONSIGLI;

SICURAMENTE AL PRIMO POSTO l’utilizzo di prodotti cosmetici studiati appositamente per pelli sensibili: a tale scopo, si rivelano particolarmente indicate le formulazioni preparate con principi attivi emollienti e lenitivi vegetali. Il nostro consiglio è di applicare mattina e sera una crema viso specifica per pelli sensibili, CREMA VISO CALENDULA, 

Porre particolare attenzione e cura alla pulizia del viso: una pelle sensibile richiede un LATTE DETERGENTE e un TONICO RINFRESCANTE delicati per ovviare a spiacevoli sensazioni di stiramento della pelle, desquamazione, secchezza ed arrossamento

  • Utilizzare i prodotti esfolianti con moderazione e solo quando necessario: gli scrub e il peeling chimico possono infatti irritare una pelle già di per sé fragile e delicata
  • Evitare i cosiddetti detergenti senza risciacquo: rimanendo a contatto della pelle, queste sostanze possono sensibilizzare la cute o, peggio ancora, irritarla
  • Dopo la detersione quotidiana , con LATTE DETERGENTE e TONICO RINFRESCANTE, si raccomanda di applicare sulla pelle sensibile un generoso strato di CREMA VISO CALENDULA, idratante e nutriente: l’applicazione regolare di questi prodotti su una pelle sensibile risulta estremamente importante .
  • Quando necessario, si consiglia d’integrare la propria alimentazione con una supplementazione di integratori specifici formulati con vitamine antiossidanti ed acidi grassi essenziali
  • Evitare, o limitare al massimo, l’eccessiva esposizione solare (peggio ancora in assenza di un’adeguata protezione solare)
  • Scegliere cosmetici e BAGNO DOCCIA (in questo caso consiglio BAGNO DOCCIA MALVA  ) “puliti” privi di allergeni, paraffina, siliconi e petrolderivati, profumi, conservanti , nemici della pelle sensibile.
  • Se abbiamo arrossamenti cutanei a livello delle giunture, applicare la CREMA DERMOPROTETTIVA CALENDULA  o l’OLIO MASSAGGIO SPRAY dopo la doccia, per mantenere la pelle elastica ed idratata.
  • Su tutto il resto del corpo, applicare la CREMA CORPO SPRAY . 
  • LATTE DETERGENTE / TONICO RINFRESCANTE / CREMA VISO CALENDULA / BAGNO DOCCIA MALVA / CREMA CORPO SPRAY / CREMA CALENDULA / OLIO MASSAGGIO SPRAY.

 

Siamo anche su
La nostra Pagina FACEBOOK
Visitaci su Twitter
YouTube
Siamo anche su Instagram

Related posts

Leave a Comment